La Russia avvia l'esame delle azioni delle forze armate ucraine presso la centrale idroelettrica di Kakhovskaya nel Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite

20:15 06.06.2023 Politica

Il ministero degli Esteri russo ha affermato che Mosca avvierà al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite l'esame del crimine dell'Ucraina, che ha portato alla distruzione della centrale idroelettrica di Kakhovka. Lo si legge sul sito del ministero.

"La parte russa sta avviando l'esame di questo crimine del regime di Kiev nel Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite, negli organi statutari e decisionali dell'OSCE e in altre organizzazioni internazionali", afferma la dichiarazione.

La notizia è in fase di aggiunta.

ultimo da "Politica"